LA PIÙ BELLA DEL REAME

Era una regina splendida e profumata, stava sul suo trono riverita ed ammirata. Fragile, avvolta in petali delicati, ma ben difesa dalle spine dei suoi soldati.
Ad ogni sguardo si mostrava perfetta, finché la vecchiaia venne di fretta:
perse le forze e dimagrì tanto che non riuscì più a portare il suo manto,
lo  lasciò cadere davanti a tutti, come il mare fa scivolare i suoi flutti…
Nella caduta fu molto elegante e le belle parole continuarono ad esser tante: non “era buona a nulla, valeva niente!” ma “ha saputo vivere meravigliosamente!”.
Questo è il destino della regina dei fiori: appena sboccia è piena di vanto ma basta poco e finisce l’incanto.

Se proprio si deve cadere cerchiamo di farlo con classe. Anzi direi: con “calma dignità e classe“! Avete colto la citazione? No? Cliccate QUI!

La poesia non fila alla perfezione ma ho voluto divertirmi un po’. Sperando risulti comunque gradevole vi saluto, arrivederci al prossimo post tra realtà e fantasia!

Anna

22 risposte a "LA PIÙ BELLA DEL REAME"

Add yours

  1. Ciao Carla!
    Grazie della visita e del commento, mi piace l'essenzialità nelle rappresentazioni artistiche, ovviamente quando riescono a suggerire qualcosa: un'emozione, un messaggio, un'idea, un ricordo… ciao e a presto!

    Mi piace

  2. molto bella questa rosa…bello il senso…Ti ringrazio per essere passata da me, sul mio blog di illustrazioni. Sei sempre gentile ed hai sempre una parola di incoraggiamento.
    Grazie
    Maddalena

    Mi piace

  3. Felinità: eh sì, assolutamente da inserire!

    Pupottina: eh eh eh… è bello che sia piaciuta la storia, indipendentemente dal riferimento!

    Cristina: apprezzo molto i tuoi commenti positivi, un abbraccio e a presto!

    Elisa: grazie cara, un abbraccione!

    Il lago dei misteri: triste ma romanticissimo… 🙂

    Giardigno: ma l'incanto incanta anche se dura tanto?

    Mi piace

  4. Molto belle le parole con cui accompagni il tuo delicato disegno..e speriamo che la rosa non abbia la stessa “calma dignità e classe” di Gene Wilder^___^.
    Per la seria “ritornano sempre” sono qui ancora: posso mancare per un po' ma prima o poi mi rivedrai. Ti abbraccio e ..a presto

    Mi piace

  5. Vedo che stoppi per un po'! ogni tanto ci vuole. Anch'io ho le idee un po' confuse, ma del resto l'estate è così per me come per tanti..il caldo, il sole, qualche visita a sorpresa e quella stanchezza latente…meglio evitare di postare e raccogliere le idee. Un caro saluto a presto

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: