SEGNALIBRI – GEMME LUMINOSE

Non riesco a fare la stessa cosa per tanto tempo di seguito. Anche nel creare cambio spesso stili, oggetti, soggetti e salto da una tecnica all’altra usandole talvolta anche in modo insolito, basta che interagiscano con le mie sensazioni e assecondino le mie idee, intrecciate tra pensieri e sovrappensieri.

“Sensazioni e idee” potrebbe essere il sottotitolo di questo mio blog, lo slogan del mio creare e del mio mostrare, perchè non mi piace imporre messaggi, preferisco smuovere sensazioni e pensieri, anche lontani dai miei: scoprire nuovi punti di vista è sempre interessante e stimolante!
Mi piace gustare una canzone diversa dai miei generi preferiti, incantarmi guardando un film che sottovalutavo, appassionarmi ad un libro che credevo noioso, scoprire nuovi sapori…
Mi piace avere delle possibilità e fare una scelta ragionata ma anche scoprire qualcosa di nuovo e poter cambiare strada.

È grazie alla voglia di cambiare che è nato il mio primo segnalibro, quello che ripropongo oggi rispolverando un post di parecchio tempo fa (come noterete dai vecchi commenti), con la scusa di aggiornare le mie vecchie creazioni che non avevano un titolo.

TITOLO: “GEMME LUMINOSE

TECNICA: STAMPA SU CARTA + plastificazione
DIMENSIONI: 5x17cm + plastificazione

Questo mio primo segnalibrno è stato subito stampato in due copie: una è finita trai miei libri e l’altra è diventata un piccolo regalo ad una dolce e vitale signora che “il destino” ha voluto farmi incontrare in un periodo piuttosto tormentato. Il suo nome è Gemma. Ecco quindi il titolo che mi è parso più adatto per questa creazione: GEMME LUMINOSE!

Arrivederci al prossimo post tra realtà e fantasia!

Anna

29 risposte a "SEGNALIBRI – GEMME LUMINOSE"

Add yours

  1. Krilù: ma ciaaao! Che piacere rivederti anche sul mio blog! Grazie per il commento/apprezzamento…

    1000bolleblog: sto leggendo “Il canto delle manére” di Mauro Corona. I suoi libri non sono una scoperta recente ma sono finiti in coda a tanti arretrati (ho la lettura lenta, mannaggia) dopo una vacanza, di diversi anni fa, nel bellunese. Si stava cercando tutt'altro ma, quando l'occhio ha incontrato le copertine dei suoi libri, l'attenzione ha subito un'istantanea deviazione!

    Mi piace

  2. Ah I liked bookmarks. You didn't like? You found it in a book as I understand it. And the book was also a beautiful discovery? Because the bookmark was a delicate and beautiful discovery, marking probably an important page.
    kiss

    Mi piace

  3. Questo è il primo segnalibro che ho creato, l'ho disegnato, stampato, plastificato…
    Per me è un nuovo esperimento creativo.
    Segnerà i libri speciali che leggerò. E forse diventerà anche il simbolo di un punto importante nella mia vita! Lo spero…

    Mi piace

  4. Sai che è molto bello? e anche molto raffinato. Leggere e vedere un segnalibro così, penso sia stimolante^__^ bene… non mi posso trattenere..ho la psta che vuole essere scolata.. Un bacione e buona domenica

    Mi piace

  5. Grazie cara Paola, sono contenta che ti piaccia 🙂 !
    Penso che il segnalibro sia importante, non dico fondamentale, ci mancherebbe, ma io ne ho più d'uno e ogni volta che cambio libro scelgo quello che mi ispira di più per quella lettura! Ma forse queste son cose da persone un po' matte… In senso buono però! 😉
    Buona domenica anche a te, baci!!

    Mi piace

  6. Forse fai come me: scopriamo tanti blog interessanti e ogni tanto capita di perderne qualcuno per strada. Ma a volte è bello riscoprirli e sono molto contenta che venire tra le mie immagini ti sia piaciuto due volte!!! 🙂

    Mi piace

  7. Ciao Anna, e così ti piace saltare zigzagando… piace anche a me. Pensando poi al fatto che bisogna sapersi fermare, hai ragione, anche nell'acquerello succede che a volte si va troppo oltre e si perdono così alcune caratteristiche preziose. Buona domenica e grazie per le tue riflessioni.

    Mi piace

  8. Ecco una cosa che non ho (ancora) provato a fare: i segnalibri. Mi piace molto quello che hai creato, sia per i colori, la forza e delicatezza del disegno, che per il suo significato. E' bellissimo secondo me quando si regala qualcosa di veramente personale e appropriato! In ciò che hai scritto mi riconosco anch'io e tu lo sai, dato che avevi commentato il post sulla mia “incostanza creativa”… Mi piace molto anche questa cosa del provare a conoscere ciò che ci sembra così diverso, così lontano da noi. Ciao, Anna!

    P.s. Ho messo un link a un tuo post…spero non ti dispiaccia.

    Mi piace

  9. Ciao Anna, bella idea quella dei segnalibri, piccoli (come dimensioni) capolavori fra le pagine del libro che stiamo “vivendo” in quel momento.
    Complimenti.
    A presto, Romualdo.

    Mi piace

  10. Cara Ninfa, magari tra un po' vedremo spuntare il tuo promo segnalibro, evviva l'incostanza e le sempre nuove ispirazioni! Grazie di tutto l'apprezzamento e anche del link, purtroppo l'ho visto molto velocemente, ultimamente sono incostante anche nel mondo internettiano, settimane un po' impegnate… A presto!

    Mi piace

  11. Ciao Romualdo, sono contenta che la trovi una bella idea! Io da quando li faccio ne ho accumulati diversi (prove di stampa ecc) e ogni volta che inizio un nuovo libro mi diverto a scegliere quello che mi pare più adatto ad infilarcisi!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: