SALUTANDO IL MONDO DI MARC CHAGALL

(UN POST DEL PASSATO CHE HO VOLUTO “REASTAURARE” E RIPROPORRE, PER I VECCHI AMICI ED I NUOVI CURIOSI!)

Non mi piace imitare e non ho mai avuto precisi miti di riferimento. Mi contagia ogni spunto, lasciando che manualità e fantasia interpretino con più naturalezza possibile.

 

Titolo: SALUTANDO IL MONDO DI MARC CHAGALL
Dimensioni: 9×19 cm circa
Tecnica: pastelli ad olio su carta

Le idee non nascono dal nulla, ci vengono sempre suggerite da cose viste, lette, sentite. Ne sono convinta e mi piace stupirmi dei meccanismi con cui nascono le creazioni.

Inoltre mi piace scoprire similitudini, provando la sensazione d’aver condiviso pensieri e suggestioni con conoscenti ma anche con sconosciuti, tramite “magici” linguaggi e misteriose vie di comunicazione.

Mi capita di leggere monografie su degli artisti e di ognuno mi affascina o incuriosisce qualcosa. Mi venuta voglia di far interpretare questi “qualcosa” alla mia mano ed in questo post vi mostro un’ispirazione/omaggio ad uno di questi grandi artisti: un saluto al mondo di Marc Chagall, ispirandomi al suo dipinto “Il commerciante di bestiame“.

Miti ed ispirazioni, nel lavoro e nelle passioni, chissà quali sono i vostri, amici o sconosciuti che state curiosando tra i miei post…

Arrivederci al prossimo post tra realtà e fantasia!

Anna

27 risposte a "SALUTANDO IL MONDO DI MARC CHAGALL"

Add yours

  1. Un'interpretazione molto originale..la margherita è la ruota del carro,la luna per le corna forse, fatto è che sei molto brava.Nei miei lavori: quando dipingo tengo presente diversi artisti, per cercare di ottenere certi risultati, ma non saprei dire un “qualcuno” in paticolare.In passato però, posso dire che le sensazioni comunicate da Leopardi, mi coinvolgevano moltissimo durante la mia adolescenza: e l'ho sentito molto vicino a me.
    Ciao Anna, buon fine settimana

    Mi piace

  2. Ciao Anna! Bravissima come sempre… Grazie mille per aver partecipato al mio “Silver-Candy” e per lo spazio “promozionale” sul tuo blog… grazie, grazie, grazie. Un abbraccio Grande. A presto e buon fine settimana.

    Mi piace

  3. Paola: non sono stata così pignola, almeno non volontariamente: i fiori-ruote e la luna-corna sono un caso!
    Per l'ennesima volta scopro con piacere lo sguardo degli altri: da “non protagonisti” si nota sempre qualche particolare in più, o nuovi punti di vista. Grazie Paola e a presto!

    Andrea (Silenzi d'Alpe): ho visto solo delle fotografie ma sicuramente quando capiterò a Zurigo non mancherò di lasciarmi affascinare dal vivo.
    Un saluto e grazie!

    Felinità: mi fa molto piacere il tuo commento, visto che l'arte è una delle tue passioni!
    Ciao e a presto!

    Elisa: grazie a te! Incrocio le dita, ma la concorrenza sarà tanta…

    Errante: è una stimolante partenza! Ma un pessimo scopo. Bisogna essere molto aperti quando si imita, altrimenti si rischia di perdersi e poi può essere difficile ritrovarsi. Qualuno nemmeno s'accorge d'essersi perso!
    Comunque sì: fatto nel modo giusto è una bella lezione.

    Mi piace

  4. Alfa: grazie, anche a me piace tanto, l'idea mi attraeva molto ed il risultato mi ha davvero entusiasmata!

    Giardigno: giusto… sempre saggio!

    1000bolleblog (Andre e/o Elly): grazie per il delizioso commento, è una delle mie immagini che preferisco, sono felice che stupisca anche altri!

    Mi piace

  5. Fa proprio pensare a Chagall anche se è personalissimo!
    Mi torna un ricordo meraviglioso di quando facevo lo stage come disegnatrice tessile a Parigi ed avevo scoperto come andare all'Opera con l'equivalente di 7 euro… Ovviamente piazzata dietro un palo all'ultimo piano… Ma da li ci si poteva perdere a naso in sù nello splendido affresco di Chagall… Meraviglia!
    I miei miti??? Urka, troppi. Tutti e nessuno… L'ispirazione è in ogni cosa e tante persone hanno contribuito a migliorare il mondo con le loro opere e le loro vita!
    Un caro abbraccio, Cathy

    Mi piace

  6. Fata Bislacca: doppio spettacolo!!
    Cara Cathy, siamo sulla stessa sintonia su miti e fonti d'ispirazione: basta guardarsi intorno e lasciarsi incuriosire! Certo all'Opera dev'essere stato particolarmente facile, nonostante la colonna di mezzo…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: