Non è tutto oro quel che luccica

“Non è tutto oro quel che luccica” non è sempre una considerazione negativa. Nel post Dalie, cicoria, manie e ritagli avevo accennato al mio istinto "ricicloso" e un dettaglio che non avevo precisato è che i miei ritagli hanno disparate derivazioni, quindi possono avere qualità pregiata, standard o addirittura scarsa: se vedo legnetti e cartoncini... Continue Reading →

Ti ricordi

"Ti ricordi" è una poesia ed una stampa d'arte (linoleografia) e se vorrai potrà diventare qualcosa da regalare o da regalarti!

Dalie, cicoria, manie e ritagli

Ho in mente qualche progetto complesso ma più spesso mi dedico a piccole cose estemporanee, visto che raramente riesco a stare in laboratorio per lungo tempo e con costanza: più facilmente ci sto nei ritagli di tempo e siccome preparando le superfici da dipingere o per impaginare avanzano sempre dei frammenti non è insolito che... Continue Reading →

Chi vuole petali di maggio… in omaggio?

Quando acquisto pochi colori (per integrare quelli che già ho) mi piace inaugurarli usando solo loro. A volte mi pare d’avere una certa dose di empatia con le persone e provo ad averla anche coi colori: nello scegliere quali usare per realizzare un certo progetto o provando a far interagire, in modo gradevole o interessante,... Continue Reading →

Quando basta il pensiero, o poco più!

Vi siete mai dati da fare per trovare un giochino favoloso per un bambino, regalarglielo e vederlo mettersi immediatamente all'opera... ma con la carta ed il nastro del pacchetto?Ecco, penso sia un concetto sempre valido: non è detto che un oggetto fenomenale lasci il segno ma sicuramente lo lasciano un pensiero ed un gesto semplici... Continue Reading →

Quel frammento di colonna antica

Raramente una scelta cromatica è assolutamente meglio delle altre ma se spesso ragionamenti e moti interiori portano ad una decisione, stavolta l’immagine desidera di poter mutare e così ecco “Il fiume che ricomincia a scorrere II” , una variante di “Il fiume che ricomincia a scorrere”. In "Il gioco mutato in sospiro" raccontavo l'inaspettato significato... Continue Reading →

Il gioco mutato in sospiro

C’era una volta, “tanto” tempo fa, un disegno fatto per gioco, come pausa rilassante prima d’iniziare un progetto importante. Il progetto è ancora agli albori ed il disegno ha preso colore solo molto tempo dopo, fungendo da boccata d’aria che sancisce la fine di un’indesiderata pausa. "Il fiume che ricomincia a scorrere" • acquerelli e... Continue Reading →

Diari, visioni e pensieri

Lo sketchbook è per me qualcosa di più che un diario creativo: alcune volte mentre disegno ho in mente solo il guizzo che sto appuntando, da dove è arrivato e cosa voglio farne, altre volte invece i pensieri vagano. Mi serve un po’ di nebbia nella testa, per mettere a fuoco quel che potrei toccare... Continue Reading →

Blue tuesday

Lunedì 20 gennaio 2020 è stata la ricorrenza del giorno più triste dell’anno (anche se a molti di noi questa indicazione fa sorridere) ed il giorno successivo, martedì, è stato il giorno in cui ho scarabocchiato un'immagine piuttosto semplice ma che raccoglie diversi appunti mentali del 2019, delle idee cromaticamente blu: sarà stato il “blue... Continue Reading →

Un taccuino quasi di viaggio

Ho sempre ammirato i taccuini artistici altrui ma io non m’ero mai sentita ispirata a tenerne, né a casa né in viaggio; poco tempo fa invece ho voluto procurarmene uno, senza sapere se e cosa vi avrei mai scarabocchiato. Quando è morto il mio telefono cellulare l’ho sostituito con uno smartphone, scegliendone uno molto basico,... Continue Reading →

L’Omino che volò (e tornò con occhi nuovi)

Premessa: il 50° anniversario lunare dei giorni scorsi mi ha fatto decidere riproporre (leggermente rielaborata nello scritto) questa mia piccola opera completa (testo e illustrazione) di diversi anni fa. Spero che piacerà ai nuovi curiosi e che chi mi segue da tanto la riscoprirà con piacere. •                • ... Continue Reading →

Il Rifugio Alpe Il Laghetto e il sapere semplice della montagna

Molti blog sono diari personali, riempiti con vicissitudini e pensieri propri o relativi ai propri interessi (ed immagini spesso rubate più o meno ingenuamente dal web); il mio "Tra Realtà e Fantasia" è un "art blog", un sito dove presento le mie immagini attraverso i racconti di come sono nate o pensieri ad esse assimilabili. Sul dipinto di questo post non... Continue Reading →

Ti saluto dal vecchio mondo

Sentiamo tante musiche e molte possono scorrere in sottofondo senza trascinarci con loro, altre possono incuriosirci e alcune addirittura sembrano essere la melodia del nostro stato d'animo del momento. Passano davanti ai nostri occhi tante immagini e molte sfuggono alla nostra attenzione ma a volte è come se certi colori o certe forme evocassero ricordi o suggerissero spunti, obbligando lo sguardo a soffermarsi.... Continue Reading →

Vogliamo venire alla festa!

Piccole cose preziose. Emotivamente e materialmente. Quando c'è un'occasione speciale è bello che ci sia un invito, un augurio, un ringraziamento, qualcosa di scritto da tenere come ricordo. Perché sceglierne uno che con buone probabilità verrà dimenticato in un cassetto? Non ti piacerebbe consegnare ai tuoi cari, ad esempio, una piccola ma vera opera d'arte da incorniciare?... Continue Reading →

L’ulivo e la goccia d’olio

Mi sono messa a scorrere tra tante immagini che ho appuntato nel tempo, cercandone una che m'ispirasse per provare dei pennelli e dei colori appena acquistati. Ne ho presi per scopi diversi ma trovandomeli davanti ho notato che anche messi insieme stanno in armonia; si vede che qualche filo lega le varie idee che mi... Continue Reading →

Tra realtà e fantasia II

Quando è tempo di cambiamenti non è sempre necessario andare verso il nuovo, a volte il cambiamento avviene facendo ordine tra gli accumuli; io mi lascio attrarre da troppi nuovi spunti e ogni tanto devo controllare se, tra le cose accantonate per seguire nuovi luccicanti sfizi, ci sia qualcosa che sarebbe interessante riprendere. "Tra realtà e fantasia II"... Continue Reading →

Impazienza e giorni giusti

"Il giorno in cui ti accorgi di voler cambiare è il giorno giusto per iniziare a sognare.Il giorno in cui ti sorprende un'intuizione è il giorno giusto per iniziare a progettare.Il giorno in cui hai voglia di gettare via la paura è il giorno giusto per iniziare a cambiare." Dipinto su carta / 11x11,5 cm... Continue Reading →

Nell’orto di Elle e Alli

I soggetti vegetali sono tra i miei prediletti, quindi quando Elle mi ha chiesto un'illustrazione-regalo è stata quasi ovvia l'ambientazione che avremmo scelto: lei aveva già disegnato un "logo": se stessa con una carriola ed il suo Alli e mi ha chiesto di elaborare qualcosa partendo da quello... come potevo non ispirarmi al loro orto? Illustrazione personalizzata / tecnica mista... Continue Reading →

Anche lo sfondo ha un sottofondo

Io sono una di quelle persone che hanno bisogno di un sottofondo. Se mi trovo nel silenzio ho la sensazione che qualcosa non vada e accendo la radio, magari una "web radio" che passa un genere preciso, oppure infilo un CD nel lettore... certamente ci sono anche situazioni in cui il giusto sottofondo è il silenzio ma... Continue Reading →

Io non amo…

Io non amo il suo profumo, non lo chiamerei nemmeno profumo; se mai odore, non troppo sgradevole ma nemmeno particolarmente piacevole. Io non amo i suoi gialli pompon pelosi, perchè nonostante siano morbidi e leggeri mi pare sempre di vedere un portamento che se non è cadente poco ci manca. Io non amo la festa a cui è legata, quella "della... Continue Reading →

La libertà di sbocciare

Raccontando la precedente illustrazione (clic QUI) parlavo di persone dall'animo felino e raccontando questo dipinto non mi scosto di molto, visto che è legato a due ragazze che amano le piante ed i gatti. Stavolta l'ispirazione è floreale ed è scattata mentre scorrevo immagini su Instagram, finché una fotografia m'ha fatto venir voglia non solo di "metterle un cuoricino" ma anche di riprodurla! O meglio rielaborarla che... Continue Reading →

Lives of a (black) cat

L'inverno può far impigrire: non sempre si ha voglia di lasciarsi pungere dal freddo ed il grigio di certe giornate nasconde gli orizzonti. Certo, camminando ci si scalda ed è bello scoprire mondi nascosti ma stavolta rintaniamoci un poco, sentiamoci un po' gatti: sanno essere così spericolati da necessitare di sette (secondo alcuni nove!) vite... Continue Reading →

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: