Non c’è scampo

È l’ultimo giorno dell’anno… e poi cosa accadrà? Una vita nuova? Pensarlo è un buono stimolo per mettere ordine tra le idee e decidere da dove ripartire ma non è certo automatico: le ripartenze possono avvenire in qualsiasi momento dell’anno! Stavolta però non c’è scampo: proprio la notte scorsa mi è successo qualcosa che conclude un ciclo, quindi oggi metto per forza un punto e domani sarà per forza un nuovo inizio. Amo mettere punti e ripartire e quindi, anche se quello che è successo non è proprio gioioso, bene così!

Questa pirografia è stata la prima realizzata nell’anno che tra poche ore finirà e la pubblico oggi perché chiuda questo anno così come l’ha iniziato, dandole il ruolo di cartolina benaugurante per me, per te e per tutti gli altri curiosi che passeranno di qua: auguro a tutti di essere sempre pronti a ripartire, domani come qualsiasi altro giorno, sperando anche che almeno un pizzico di fortuna tocchi ad ognuno di noi.

Arrivederci al prossimo post tra realtà e fantasia!

Anna

Opera: miniquadro calamitato, pirografia su legno.
Stato opera: venduta (eseguo opere simili su commissione).
Per maggiori info contattami o visita gli shop, sarò lieta di risponderti, senza impegno.

8 risposte a "Non c’è scampo"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: