Vorrei vivere nel bosco

Leucojum vernum (campanella, campanellino…). A questa fotografia manca qualcosa, scopri cosa e leggi la breve cartolina sul photoblog Quasi Come Cartoline. Grazie se lo farai e arrivederci alla prossima! Anna

Come il miele sui ricordi

Mini quadro "segnalibro" personalizzato per Elisa, ispirato al suo libro "Come il miele sugli speidini", sulla scia di meravigliosi ricordi umbri. Continua a leggere le mie chiacchiere nel post!

La rosa che ho rubato

Prototipo di mini disegno applicato su legno, idea personalizzabile. Ho rubato una rosa quando ero piccola e non sapevo che si potesse fare un furto di questo tipo... Continua a leggere le mie chiacchiere nel post!

Senza preavviso

Se la fotografia ti incuriosisce leggi la breve cartolina sul photoblog Quasi Come Cartoline. Grazie se lo farai e arrivederci alla prossima! Anna

Non è tutto oro quel che luccica

“Non è tutto oro quel che luccica” non è sempre una considerazione negativa. Nel post Dalie, cicoria, manie e ritagli avevo accennato al mio istinto "ricicloso" e un dettaglio che non avevo precisato è che i miei ritagli hanno disparate derivazioni, quindi possono avere qualità pregiata, standard o addirittura scarsa: se vedo legnetti e cartoncini... Continue Reading →

Attraverso i rami

Ti piace l'anteprima fotografica? Allora leggi la breve cartolina sul photoblog Quasi Come Cartoline. Grazie se lo farai e arrivederci alla prossima! Anna

Ti ricordi

"Ti ricordi" è una poesia ed una stampa d'arte (linoleografia) e se vorrai potrà diventare qualcosa da regalare o da regalarti!

Dalie, cicoria, manie e ritagli

Ho in mente qualche progetto complesso ma più spesso mi dedico a piccole cose estemporanee, visto che raramente riesco a stare in laboratorio per lungo tempo e con costanza: più facilmente ci sto nei ritagli di tempo e siccome preparando le superfici da dipingere o per impaginare avanzano sempre dei frammenti non è insolito che... Continue Reading →

Chi vuole petali di maggio… in omaggio?

Quando acquisto pochi colori (per integrare quelli che già ho) mi piace inaugurarli usando solo loro. A volte mi pare d’avere una certa dose di empatia con le persone e provo ad averla anche coi colori: nello scegliere quali usare per realizzare un certo progetto o provando a far interagire, in modo gradevole o interessante,... Continue Reading →

Quando basta il pensiero, o poco più!

Vi siete mai dati da fare per trovare un giochino favoloso per un bambino, regalarglielo e vederlo mettersi immediatamente all'opera... ma con la carta ed il nastro del pacchetto?Ecco, penso sia un concetto sempre valido: non è detto che un oggetto fenomenale lasci il segno ma sicuramente lo lasciano un pensiero ed un gesto semplici... Continue Reading →

Delle rose per me (e per te un #celafarai!)

🎶🎵 Rose rosse per teeeee... 🎶🎵 Anzi no: rose nere per meee... ho stampato ier sera! In questi giorni di colorati arcobaleni e collettivi #andratuttobene e #celafaremo io disegno in bianco e nero faccio cose nella solita, beata solitudine della mia casa e del mio laboratorio. Anche in questa situazione di rintanamento obbligato da covid-19... Continue Reading →

Quel frammento di colonna antica

Raramente una scelta cromatica è assolutamente meglio delle altre ma se spesso ragionamenti e moti interiori portano ad una decisione, stavolta l’immagine desidera di poter mutare e così ecco “Il fiume che ricomincia a scorrere II” , una variante di “Il fiume che ricomincia a scorrere”. In "Il gioco mutato in sospiro" raccontavo l'inaspettato significato... Continue Reading →

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: