Come il miele sui ricordi

Una delle volte in cui mi sono innamorata è successo in Umbria: mi sono innamorata… dell’Umbria! Difficile che non accada in una regione ricca di meraviglie; io in vacanza ne cerco più che posso ma, nonostante non stia quasi mai ferma, pensando a quel territorio provo una sensazione rilassante, idealizzabile in un’immagine fatta di ulivi, girasoli e cieli azzurri: sono i ricordi del mio primo impatto con quell’angolo di mondo, ricordi che ho naturalmente rievocato ricevendo una lettera di Elisa che, da Gubbio, mi chiedeva un “Mini quadro – segnalibro” che parlasse di api

Ulivi, girasoli e cieli azzurri non avrebbero stonato con le api ma no, nella mia pirografia non ci sono, perché i ricordi hanno creato nella mia testa l’atmosfera ma ho scelto i dettagli da disegnare pensando ad Elisa, non a me stessa, ed è stato quasi ovvio concentrarmi sul suo libro Come il Miele sugli Spiedini (Bertoni Editore) che era appena uscito al tempo della richiesta.

Foto delle idee in divenire nel varesotto e del mini quadro arrivato a Gubbio

Dei fiori ci sono ma non sono girasoli, quelli che ho disegnato somigliano più alle margherite, mi sono venute spontanee, come determinate sensazioni sorgono istintive pensando a certi luoghi. Pensandoci, posso trovare un motivo: le margherite sono fiori che con semplicità e perseveranza portano bellezza e allegria in ogni prato e in ogni stagione e, per quel che conosco Elisa, mi sembrano in più sintonia con lei rispetto ai girasoli, che si ergono meravigliosamente ma atteggiandosi ognuno, in modo effimero, a Sole sceso in Terra; ecco, volendo trovare un senso mi piace credere sia per questo che sono spuntate margherite nelle decorazioni per l’eugubina amica.

Nessuna idea nasce magicamente dal nulla, anche se non sempre siamo consapevoli del percorso che ha fatto per formarsi. A volte non lo intuiremo mai, altre lo scopriremo col tempo o magari giocheremo ad inventarne uno!

Ringrazio Elisa per gli apprezzamenti e per la fiducia nel commissionarmi questa piccola opera e invito chi legge questo post a curiosare anche il suo blog, che racconta di libri (non solo i suoi!) e si chiama OblòBlog.

Infine, come sempre: arrivederci al prossimo post tra realtà e fantasia!

Anna

Mini quadro “segnalibro” personalizzato.
Pirografia su legno, 3,5×16,5 cm circa.
Per info su queste o altre opere contattami, sarò lieta di risponderti, senza impegno.

8 risposte a "Come il miele sui ricordi"

Add yours

  1. E chi non si innamora anche delle tue opere, così speciali e attraenti? Dopo aver ricevuto il mio particolare incarico, non posso che aggiungere alla gioia di Elisa e della vostra, avere il piacere di svolgere lavori così meravigliosi!
    Saluti 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: