La libertà di sbocciare

PREMESSA: questo è uno dei post che sto importando dal vecchio blog, è temporaneamente visibile in data recente (per permettere ai nuovi follower di vederlo) ma presto tornerà alla sua data originale. Spero che chi mi segue da tanto lo riveda e rilegga con piacere!


Raccontando la precedente illustrazione (clic QUI) parlavo di persone dall’animo felino e raccontando questo dipinto non mi scosto di molto, visto che è legato a due ragazze che amano le piante ed i gatti. Stavolta l’ispirazione è floreale ed è scattata mentre scorrevo immagini su Instagram, finché una fotografia m’ha fatto venir voglia non solo di “metterle un cuoricino” ma anche di riprodurla! O meglio rielaborarla che copiare m’entusiasma poco, anche quando è lecito farlo.

“La libertà di sbocciare” • 20×20 cm circa • tecnica mista (pastelli a olio, matite, ecoline, acrilici).

Lo scatto che m’ha stuzzicata arriva dal profilo che si trova QUI, quello di due sorelle che ho conosciuto qualche tempo fa capitando sul loro blog (un po’ in pausa ma chissà, teniamolo d’occhio QUI!) e che amano circondarsi di due tipi di esseri viventi come è evidente dal titolo dei loro angoli di web: Foglie fusa!

Forse già lo sapete: amo lasciarmi ispirare dalle persone che incontro e suggerirle a chi passa dai miei angoli di web, quindi appunto ogni barlume e tra novità e schizzi accumulati in un cassetto non sono mai a corto di idee; stavolta sono riuscita a cogliere al volo lo spunto ed anche a farlo sbocciare subito!

A me pare che questa immagine sia “senza stagione”: concordate? La fotografia è nettamente invernale (potete vederla QUI o QUI) ma l’elaborazione è dipinta senza troppo realismo e credo che i bianchi ispirati alla neve possano essere percepiti come un bagliore imprecisato, di un’imprecisata stagione, in un imprecisato clima.

Vi lascia perplessi che da un’opera possano derivare varie impressioni? A me non dispiace: le impressioni sono personali, soggettive, inoltre trovo che contrasti e dubbi siano interessanti e stimolanti e che la libertà e la fantasia d’interpretazione siano caratteristiche preziose dell’arte; per di più, nello specifico, le stagioni calde e quelle fredde si tengono per mano e quindi percepire l’una o l’altra nello stesso istante può essere anche realistico.

Io consiglio di non seguire troppo le descrizioni ma di guardare le immagini a proprio modo e di certo qua il confine “tra realtà e fantasia” è sempre sfocato e se anche a voi piace che sia così… arrivederci tra i prossimi post!

Anna

“La libertà di sbocciare” • 20×20 cm circa • tecnica mista (pastelli a olio, matite, ecoline, acrilici).
Opera disponibile.
Per info su qualsiasi opera contattami, sarò lieta di risponderti, senza impegno.

4 risposte a "La libertà di sbocciare"

Add yours

  1. concordo pienamente con te mia cara Anna, la nostra fantasia , ‘immaginazione, quello che ci colpisce e trasmette è importante in qualsiasi forma di arte.
    Non avevo neppure immaginato la neve , vedo solo due bellissime rose in boccio che si sfiorano quasi a sentirne il profumo.
    Stupenda
    Un baio grande

    Piace a 1 persona

  2. Què és l’art , sinó la reinterpretació que en fem d’un paisatge,de la natura, d’una figura…. aquí està el valor personal que impregnem a les nostres pintures i dibuixos, com tu fas amb la teva magnífica obra. Felicitats ! 😉

    Piace a 1 persona

Rispondi a ArtuR Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: