Che ci si veda o no

Ci sono volte in cui si vuole fare un dono poco impegnativo, evitando però cianfrusaglie e banalità. Ci sono volte in cui si vuole scrivere un biglietto che sia davvero speciale. Ci sono volte in cui non è possibile incontrarsi e viene voglia di spedire qualcosa ma non via chat, email o social, non un jpg, gif, pdf, ecc., non un invio veloce ma virtuale, qualcosa che ci metta magari qualche giorno ad arrivare ma che si possa toccare. Ci sono volte in cui…

Proviamo a risolvere “tutto”: un biglietto che è anche un regalo, qualcosa di non troppo impegnativo ma pur sempre una vera opera d’arte, che il destinatario potrà incorniciare facendone un piccolo quadro da esporre. Delle stampe che non hanno nulla a che vedere con quelle digitali: ognuna è realizzata manualmente, si tratta di arte ed artigianato.

Il primo inverno (clicca per leggere il post) è una linoleografia a tiratura limitata. Se ti piace e desideri qualche informazione in più non esitare a contattarmi, senza impegno!

Il soggetto invernale è ideale per auguri di Natale o di Nuovo Anno (non tutti festeggiano il Natale ma perché non fare comunque degli auguri in questo periodo di passaggio?). Non sono però presenti riferimenti precisi alle festività, è un’illustrazione valida in ogni occasione o più semplicemente una piccola opera che vorrebbe essere mostrata tutto l’anno.

Spero che l’idea del biglietto d’arte e il disegno ti piacciano e se così non fosse spero amerai altro di quello che faccio, quindi torna a trovarmi, non solo se cerchi regali da fare (o da farti!) ma anche solo per curiosare tra immagini e chiacchiere.

Arrivederci al prossimo post tra realtà e fantasia!

Anna

Opera: Il primo inverno – stampa d’arte (linoleografia su carta Fabriano Unica 250g/m²).
Stato opera: disponibile (tiratura limitata).
Per info su queste o altre opere contattami, sarò lieta di risponderti, senza impegno.

6 risposte a "Che ci si veda o no"

Add yours

  1. Come sempre Anna mia regali interessanti e anche se non usati come tali, da tenere per noi stessi..bellissimi , semplici , ma idealizzano la nostra voglia di avere almeno qualcosa in questo non facile periodo.
    Grazie e un abbraccio forte

    Piace a 1 persona

  2. No hi ha regal petit !. Tot allò que regalem o rebem , per petit que sigui, sempre és un tresor ! Darrere del regal, sempre hi ha una persona amb un pensament cap a tu… i això es el millor de tot !.
    Una bona proposta, amiga !! Salut 🙂

    Piace a 1 persona

    1. Hai perfettamente ragione ArtuR! Mi piace sempre accostare il concetto di “piccole cose” al concetto di “preziosità”. Per stimolare la gente ad accorgersi che ci sono tanti modi di essere preziosi: le piccole cose e i piccoli gesti lo sono molto.
      Grazie, saluti!

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: